Iscrizione al blog

Iscrivendoti alla mia newsletter, in ogni modulo di contatto che trovi alla fine degli articoli o usando gli altri moduli che puoi trovare nel sito, potrai ricevere via posta elettronica informazioni complementari sugli articoli già pubblicati o avvisi sugli articoli nuovi pubblicati. Alcune volte durante l’anno potrei mandarti anche un Report speciale, con aggiornamenti che non pubblico nel blog.

Qui sotto puoi leggere come tratto i tuoi dati.

Newsletter

La newsletter è gestita con MailChimp, e il tuo indirizzo email viene memorizzato sui server di MailChimp e, periodicamente, nei backup che io faccio della mia lista.

Sono io il responsabile del trattamento dei dati, che non cedo a nessun altro, per nessun motivo; puoi cancellarti dalla newsletter in qualunque momento, attraverso il link che trovi in fondo a ciascun messaggio con un semplice clic.

Uso del modulo contatti e dei dati inseriti in commenti o contatti

Se mi scrivi dalla pagina Contatti io uso i tuoi dati per risponderti, e così se mi scrivi via posta elettronica o lasci un commento a un mio post.

I tuoi dati restano memorizzati nel mio archivio di posta elettronica (Thunderbird), sul blog se si tratta di commenti (A2 Hosting) e nei miei backup; sono io il responsabile del trattamento dei dati, che non cedo a nessun altro.

Cookies

I cookies sono informazioni che i siti registrano sulla memoria del computer, smartphone o tablet che usi per navigare: possono servire a vari scopi, fra cui salvare le tue preferenze, permetterti di acquistare prodotti da un e-commerce, riconoscerti quando torni sul sito.

Su questo sito, uso dei cookie tecnici per:

  • ricordare se ti ho informato dell’esistenza dei cookies, o se invece devo ricordarti che li usiamo e invitarti a leggere questa informativa;
  • ricordare se ti ho proposto di iscriverti alla newsletter negli ultimi 60 giorni, per non disturbarti più in caso io l’abbia già fatto.

Navigazione nel sito

Anch’io, come milioni di altri proprietari di siti, sono curioso di sapere quante persone leggono il mio sito, quante pagine vengono aperte, da dove provengono i lettori, e informazioni simili.
Per avere questi dati, uso Google Analytics, che è un ottimo servizio gratuito fornito da Google.
Il sistema usato da Google Analytics per tracciare il traffico è quello di usare i “cookies”, che sono file di testo che vengono depositati sul tuo computer e riconosciuti ogni volta che torni a visitare il sito che li ha generati. Le informazioni generate dal cookie sull’utilizzo del sito web da parte tua vengono quindi trasmesse a Google e depositate presso i suoi server negli Stati Uniti.
Google usa queste informazioni per tracciare e esaminare il tuo utilizzo del sito web, e fornire questi dati, in forma aggregata e mai collegati alla tua identità, attraverso i report di Analytics e i suoi altri servizi informativi (es. Google Trends).
Google potrebbe trasferire queste informazioni a terzi nel caso in cui questo sia imposto dalla legge o nel caso in cui si tratti di soggetti che trattano le suddette informazioni per conto di Google. In ogni caso, Google dichiara che non assocerà mai il tuo indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google.
Se non vuoi essere “tracciato” da questo o da altri siti che usano Google Analytics (ce ne sono milioni online…), puoi disabilitare l’uso dei cookies; per farlo, devi cercare nel tuo browser l’opzione che ti permette di rifiutare i cookies (o perlomeno quelli permanenti) o di cancellarli alla fine di ogni sessione.
Se non vuoi essere “tracciato”, nemmeno in forma anonima, da questo o da altri siti che usano Google Analytics (ce ne sono milioni online…), puoi scaricare il componente aggiuntivo per disattivare l’invio dei dati di navigazione a Google Analytics:  funziona con i browser più diffusi, ed è distribuito gratuitamente da Google.
Se non fai niente di tutto questo, sii consapevole che, facendolo, acconsenti alla registrazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di Google, per le modalità e i fini spiegati in questa pagina, e che al tempo stesso mi aiuti a capire meglio cosa ti piace e cosa non ti piace e a migliorare costantemente i contenuti di questo blog.
Infine in questo sito uso il pixel Facebook per fare retargeting, cioè per farti vedere su Facebook della pubblicità coerente con pagine che hai già visitato.
Il retargeting utilizza i cookies, e i tuoi dati di navigazione non vengono collegati alla tua identità e ai tuoi dati personali.